ricevere pagamenti con carta di credito

La maggior parte delle presone preferisce non utilizzare più il contante ed optare per i pagamenti tramite carta di credito. Questa abitudine è diventata sempre più frequente e sempre più semplice per tutti. I pagamenti con la carta di credito sono, quindi, all’ordine del giorno.

A testimonianza del largo uso che si fa delle carte c’è l’analisi del CRIF, che ha creato l’Osservatorio sulle carte di credito e i digital payments. Da qualche anno, infatti, le transazioni tramite carta di credito (anche online), sono in continua crescita.

Vediamo ora come fare per ricevere pagamenti tramite carta di credito, sia tramite terminale che da remoto. Analizzeremo tutti i sistemi più comuni.

Ricevere pagamenti con carta di credito: come fare

Per ricevere pagamenti con carta di credito ci sono due opzioni possibili:

  • Tramite POS o lettore;
  • Da remoto.

Il POS o il lettore sono i classici sistemi che permettono il pagamento in presenza del cliente. Il pagamento da remoto invece, permette di ricevere denaro anche online e senza che il cliente sia presente fisicamente. Andiamo ad approfondire.

Ricevere pagamenti con carta di credito tramite il lettore

Il sistema più comune per ricevere pagamenti con carta di credito è tramite un POS o lettore apposito, che permette pagamenti sia tramite carte di credito che di debito. La transazione passa da una banda magnetica o da un chip, oppure avviene con il sistema contactless, ma per il contactless il dispositivo deve essere dotato della tecnologia NFC.

Per pagare con carta di credito tramite lettore o POS, il cliente deve essere presente e deve inserire la carta nell’apposita fessura o posarla sul contactless. Poi, eventualmente, deve firmare una ricevuta.

Se hai bisogno di un POS puoi recarti presso la tua banca, oppure puoi richiedere un lettore tramite uno dei sistemi alternativi che ne consentono l’acquisto o il noleggio. Controlla sempre che si tratti di portali affidabili e che abbiano termini di contratto vantaggiosi per te.

Il POS tradizionale richiede che sia attivata una linea fissa, mentre i lettori alternativi più tecnologici consentono il collegamento tramite lo smartphone, sfruttando la connessione del telefono.

Alcuni POS o lettori sono disponibili a commissioni 0 sotto una certa cifra o hanno commissioni più basse rispetto ad altri. Fai sempre attenzione a questi parametri, così minimizzerai i costi.

Il POS o lettore, non è la sola soluzione per ricevere dei pagamenti con carta di credito. Da qualche tempo ci sono anche dei servizi da remoto, che permettono di percepire somme di denaro tramite carta di credito anche se il cliente non è presente.

Ricevere pagamenti con carta di credito online

Chi ha scelto i sistemi di pagamento tramite POS o lettore può richiedere se è disponibile anche l’opzione pagamento da remoto. Alcuni POS o lettori consentono di associare il pagamento da remoto, ma in questo caso viene spesso applicata una piccola commissione per ogni transazione effettuata.

Anche le banche, tramite un gateway bancario, possono mettere a disposizione servizi per ricevere denaro da remoto, in modo del tutto sicuro e protetto sia per chi riceve il denaro che per chi acquista. Puoi chiedere alla tua banca di fiducia se il pagamento da remoto è disponibile per il tuo POS.

Ricevere pagamenti con carta di credito usando PayPal

Uno dei sistemi più comuni per ricevere pagamenti da remoto è tramite la piattaforma PayPal, tra le più usate per le transazioni online. Quasi tutte le carte di credito sono accettate dal sistema, ma l’utente deve avere un account PayPal attivo per ricevere denaro e/o inviarlo.

Se hai un’attività PayPal ti mette a disposizione anche una piattaforma chiamata PayPal Commerce Platform. La piattaforma consente di semplificare i pagamenti e di ricevere denaro in sicurezza. In questo modo aiuterai la tua attività a crescere.