comprare monete virtuali

L’acquisto di monete virtuali o criptovalute (sopratutto Bitcoin), è considerato tra gli investimenti più redditizi del momento, ma questa strategia non è esente da rischi. L’elevata volatilità delle criptovalute, infatti, non sempre porta gli investitori ad ottenere un guadagno.

Dato il loro successo continuano ad essere utilizzate e molti le considerano la moneta del futuro. Se anche tu vuoi acquistare criptovalute è bene che tu le conosca a fondo prima di tuffarti nel mondo degli investimenti. Vediamo in breve cosa sono le criptovalute e quali sono le loro caratteristiche principali. Poi scopriremo come e dove acquistarle.

Cosa sono le monete virtuali o criptovalute

Le monete virtuali o criptovalute non sono stampate da banche centrali o da Stati, ma sono algoritmi crittografici che danno vita ad una moneta totalmente differente dalle classiche valute. Come anticipato non esiste un’autorità centrale che le stampa, per la loro creazione è necessario risolvere complessi algoritmi crittografici.

Una moneta virtuale inoltre, è creata in quantità ridotte. A seconda del tipo di algoritmo usato, si può sapere quanta criptovaluta sarà disponibile sui mercati. Altra cosa che le differenzia dalle classiche valute che, in teoria, possono essere stampate in qualsiasi quantità da banche centrali e Stati.

Gli scambi con le monete virtuali vengono riportati su un ladder, in poche parole una specie di libro contabile che può essere consultato liberamente, e al quale possono partecipare tutti i possessori di portafogli e tutti i client. Le monete virtuali, inoltre, sono più riservate. Al portafogli non è associata un’identità, ma una stringa che non rivela i nostri dati.

Questo non significa che le autorità non possano risalire all’identità dell’investitore, ma che viene mantenuto un certo livello di anonimato per consentire scambi liberi. Gli scambi con criptovalute sono piuttosto economici, in genere non ci sono costi, o al massimo si paga una piccola somma per iscrivere la transazione al ladder più velocemente.

Il sistema delle criptovalute è sicuro perché per modificare il loro funzionamento in modo da specularci e trarne vantaggio, si dovrebbe riuscire a controllare ben il 50%+1 dei client. Cosa che non solo è molto improbabile, ma praticamente impossibile.

Tra le monete virtuali più famose ci sono di certo i Bitcoin, da tempo i protagonisti di questo particolare modo di investire. Vediamo in breve cosa sono i Bitcoin.

Cosa sono i Bitcoin

I Bitcoin o BTC, sono la prima moneta virtuale mai esistita e sono state realizzate nel 2009 da Satoshi Nakamoto. Il suo desiderio era di dare origine ad un sistema peer-to-peer per effettuare pagamenti online senza che ci fosse un’autorità centrale.

Tutte le transazioni in Bitcoin sono cifrate e sicure e possono avvenire soltanto in seguito all’ottenuto consenso di una enorme rete di nodi peer-to-peer. Il processo si può controllare liberamente in un registro chiamato BlockChain.

Il valore dei BTC varia di continuo, cosa che avviene per qualunque valuta esistente, sia reale che virtuale. Come accade per altre valute, è bene comprare quando il prezzo è sceso ma ci sono probabili margini di crescita.

Come e dove comprare monete virtuali

Come comprare monete virtuali? Dove comprare criptovalute? Per comprare monete virtuali bisogna rivolgersi sempre e solo a piattaforme legali e affidabili, evitando siti di dubbia origine che fanno promesse di guadagno irreali. Per capire dove comprare criptovalute invece, bisogna rivolgersi al web.

Per l’acquisto è necessario iscriversi ed accedere a piattaforme online che consentono di investire in monete virtuali, queste possono essere broker o exchange. Attenzione però, a scegliere solo piattaforme legali, che offrono garanzie a protezione del tuo investimento. Una piattaforma seria e reale dove acquistare criptovalute e iniziare ad investire è, ad esempio, eToro.

Quando comprare monete virtuali

Come anticipato il momento di comprare monete virtuali è in genere quando il prezzo è sceso, ma ci sono probabili margini di crescita. Non è semplice però, fare delle previsioni, quindi come capire quand’è il momento giusto per acquistare criptovalute?

È possibile copiare le strategie dei migliori investitori e, con piattaforme come eToro, si può. Il sistema comprerà quando anche i migliori compreranno e venderà quando questi venderanno. Se invece si vogliono provare a fare previsioni si possono seguire due strategie:

  • Analisi tecnica: si basa sull’osservazione dei grafici che monitorano il prezzo delle criptovalute. Regolandosi sull’andamento passato, è possibile fare previsioni sull’andamento futuro;
  • Analisi fondamentale: basata sulle notizie collegate alle monete virtuali. Se circola una notizia negativa, il prezzo scende. Quando invece ci sono notizie positive, il prezzo sale.

Ricorda che il prezzo delle criptovalute “minori” è di solito influenzato da quello dei Bitcoin. Se il Bitcoin sale, salgono anche le altre monete virtuali. Allo stesso modo, il loro prezzo scende quando scende quello dei Bitcoin.

Trading di criptovalute con exchange: sì o no?

Gli exchange sono siti web che si occupano dello scambio di monete virtuali con la valuta classica. È possibile acquistare con gli Euro qualsiasi genere di criptovalute. Tuttavia questa non è proprio la strategia migliore da seguire, perché gli exchange presentano dei grossi limiti:

  • Hanno costi di scambio e commissioni elevati. Si rischia di pagare fino al 10% a seconda della somma scambiata e a del tipo di exchange scelto;
  • Non si ha l’analisi del grafico avanzata e non si possono usare strumenti adeguati per capire quando e come buttarsi sul mercato;
  • Non si possono gestire altri asset con la stessa piattaforma, hai solo monete virtuali. In pratica non puoi davvero diversificare gli investimenti;
  • Non è possibile accedere alla leva finanziaria. Uno strumento di cui si dovrebbe sempre disporre per investire moltiplicando l’andamento della moneta virtuale scelta;
  • Non si può beneficiare della vendita allo scoperto. Significa niente investimenti sul ribasso del valore delle monete virtuali.

Cosa fare quindi? Il miglior modo di investire in monete virtuali è tramite CFD, che non presentano gli svantaggi e i limiti degli exchange.

Monete virtuali e CFD

I CFD sono il metodo più conveniente per investire in monete virtuali. I CFD, ovvero Contratti per Differenza, ti consentono di fare investimenti allo stesso modo dei professionisti e di usare strumenti avanzati. Se si sceglie di investire in criptovalute con i CFD infatti:

  • Si ha a disposizione la leva finanziaria ed è possibile moltiplicare l’andamento delle monete virtuali scelte;
  • Il mercato è più sicuro e i broker sono più avanzati;
  • I costi sono bassi e le commissioni ridotte a pochi cent;
  • Coin i CFD puoi servirti di analisi avanzate per investire come sui classici asset finanziari;
  • Puoi diversificare gli investimenti;
  • Hai la vendita allo scoperto per scommettere sul ribasso delle monete virtuali scelte.

In poche parole investire in CFD conviene rispetto agli exchange. I costi sono minori, le garanzie di più e le possibilità di guadagno maggiori.

Monete virtuali e truffe: attenzione

Come sempre ci teniamo a ricordare di fare molta attenzione alle piattaforme di investimento alle quali ci si rivolge. Non farti incantare da chi ti promette guadagni certi o da chi ti pubblicizza strategie di investimento che ti faranno sicuramente arricchire.

Non esistono investimenti che ti permettono di guadagnare somme stratosferiche con una probabilità del 100%. Sarebbe troppo bello per essere vero. Chi ti promette guadagni certi e non ti da nessuna garanzia sul tuo capitale, ha sicuramente qualcosa da nascondere.

Affidati soltanto a piattaforme serie e legali che offrono protezioni ai tuoi investimenti. Di nuovo, un esempio di piattaforma affidabile e reale, è eToro.

Monete virtuali FAQ

Vediamo ora di rispondere ad alcune delle domande più comuni sulle monete virtuali:

Conviene comprare monete virtuali?

Se si impara a muoversi su questo mercato l’acquisto di criptovalute è in genere un investimento redditizio, ma non sempre certo. Per investire correttamente minimizzando i rischi, bisogna utilizzare gli strumenti delle migliori piattaforme e capire quando vendere e quale strategia usare;

Quali sono le migliori monete virtuali?

Al momento le migliori monete virtuali da acquistare sono i Bitcoin;

Si possono comprare monete virtuali con PayPal?

Sì, le piattaforme in genere consentono di acquistare monete virtuali con PayPal.