mano-sotto-simbolo-euro-su-sfondo-nero

Negli ultimi tempi, specialmente a causa dell’aumento dei tassi di interesse imposti dalla BCE alle banche italiane, sempre più persone si rivolgono a istituti di credito virtuali o enti finanziatori online per accendere un mutuo.

Sempre più spesso, infatti, sentiamo dire in giro che è possibile in pochi minuti ottenere preventivi molto vantaggiosi dai portali comparatori di mutui e prodotti finanziari online: sarà vero?

Lo scopriamo insieme all’interno di questo breve articolo, dove abbiamo riassunto la procedura per richiedere un mutuo online e tutti i vantaggi che ne scaturiscono.

Come richiedere un mutuo online?

Moltissimi istituti di credito ed enti finanziatori hanno sviluppato delle apposite sezioni interne per la creazione di prodotti che propongono solamente per via digitale.

Proprio per questo motivo sono nati moltissimi siti che svolgono la funzione di creazione di preventivi gratuiti e comparazione di condizioni.

Un esempio, che ci sentiamo di segnalarvi, è il sito web Telemutuo.it. Cliccando sulla pagina appena citata potrete provare a richiedere in modo totalmente gratuito e senza lasciare i vostri dati sensibili un preventivo per un mutuo di cui potreste aver bisogno.

Vi basterà inserire motivazione della richiesta, somma richiesta e rata sostenibile mensile per ricevere subito moltissimi risultati a video, dove troverete le diverse condizioni e l’ente finanziatore che potrebbe farvi accedere alla proposta.

È molto semplice come procedura e in pochi secondi potrete avere diverse proposte senza dovervi per forza recare in banca su appuntamento.

I vantaggi del richiedere un mutuo online

Se avete provato a richiedere un mutuo online seguendo la procedura indicata, avrete sicuramente notato in primo luogo la possibilità di avere un’ampia panoramica delle varie offerte disponibili immediatamente.

A differenza dell’appuntamento presso l’istituto di credito, dove potete constatare solamente un’offerta alla volta, qui avrete un quadro molto più ampio, con diverse offerte di cui potrete dedurre relativi vantaggi e svantaggi.

In secondo luogo, grazie allo snellimento delle pratiche derivanti dall’online, i mutui proposti sono sensibilmente più economici di quelli delle tradizionali banche, visto che non sono presenti i costi relativi agli intermediari fisici.

Inoltre, sempre grazie allo snellimento delle pratiche, è molto più veloce la procedura che porta dalla richiesta preliminare all’erogazione. Non sarà più necessario attendere mesi per avere una risposta e potrete consultare l’avanzamento della vostra pratica direttamente dall’account che vi viene creato nel momento della richiesta.

Altro punto a favore è la copertura garantita: rispetto ai mutui tradizionali, che coprono normalmente fino all’80% del valore dell’eventuale immobile che volete acquistare, i mutui online possono arrivare a coprire anche il 100% del valore.

Mutuo online e mutuo tradizionale: esistono delle differenze?

L’unica differenza che esiste, oltre i vantaggi appena elencati, è la modalità di presentazione della domanda. In un istituto di credito tradizionale sarà necessario fissare un appuntamento e presentare la documentazione di persona.

Online, invece, potrete fare tutto per via digitale, compresa la presentazione dei documenti necessari.

Per tutto il resto delle procedure non vi è alcuna differenza: potrete richiedere un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile, della classica durata che va dai 5 ai 30 anni e l’istituto di credito o l’ente finanziatore con cui stipulate il contratto avrà il diritto di pignorare beni immobili solamente quando avrete saltato il pagamento di 18 rate, proprio come avviene nelle banche tradizionali.

A questo punto non vi resta che provare a richiedere un mutuo online e potrete constatare con i vostri occhi tutti i vantaggi di questa procedura.